Veicolo commerciale emergenze: come scegliere il tuo carro attrezzi

vic

Che tu debba intervenire in pochi minuti per liberare una strada pubblica dai detriti di una frana oppure per trainare una macchina fino al garage più vicino, lo sai: un buon veicolo commerciale per le emergenze può fare la differenza e velocizzare anche l’intervento, provocando meno disagi possibili e consentendo il ripristino della circolazione stradale nel più breve tempo possibile. Quali sono però le caratteristiche che deve avere un veicolo commerciale per le emergenze, come ad esempio un carro attrezzi, per poter entrare in azione e gestire, nel modo più efficiente possibile, le emergenze che possono capitare nella vita quotidiana?

Scegliere un veicolo commerciale come carro attrezzi: i punti da considerare

Se stai pensando di avviare un’attività come carro attrezzi, la scelta del veicolo commerciale giusto è un aspetto che devi assolutamente considerare.

I carri attrezzi più moderni, che possiamo trovare in circolazione, utilizzano un sistema di staffe per un facile traino. Sul retro del carro attrezzi c’è un grande telaio, di solito in acciaio, che viene utilizzato per sostenere la vettura trainata dal camion.

Questo metodo è visto come il modo più sicuro, perché richiede poco lavoro manuale da parte del conducente e tocca soltanto le ruote dell’auto trainata.

I carri attrezzi con sistema a staffe possono essere utilizzati sia per le ruote anteriori sia per quelle posteriori di un’auto. Questo sistema di traino è considerato anche il più rapido ed efficiente, perché il proprietario della vettura da trainare sarà certo che non subirà danni a causa dell’uso di ganci o di catene.

Il secondo punto da verificare quando scegli un veicolo commerciale per le emergenze da impiegare come carro attrezzi, è se ti permette, o meno, di lavorare in modo rapido ed efficiente.

Quando si viene contattati da un automobilista per trainare un’auto, non si sa mai quello che si potrebbe trovare. Può capitare di trovare la vettura in panne, e che ha bisogno di essere trainata fino al garage più vicino, come un intrico di lamiere senza fine, che dev’essere rimosso nel più breve tempo possibile dalla strada.

Anche se i ganci e le catene dei vecchi carri attrezzi hanno il loro fascino, un sistema meccanico di abbassamento e di sollevamento ti faciliterà molto il lavoro.

Con altri metodi di traino, trovare il punto giusto per collegare manualmente ganci e catene al fondo dell’auto potrebbe rivelarsi un processo estenuante e far perdere tempo prezioso.

Crafter autotelaio di Volkswagen, il miglior candidato a essere il tuo carro attrezzi

La scelta del giusto carro attrezzi, oltre a permetterti di intervenire in modo rapido e di correre in aiuto dell’automobilista in difficoltà, ti consente anche di essere un passo in avanti rispetto alla concorrenza e di offrire un servizio a cinque stelle.

Ecco perché, per le situazioni più difficili e per la gestione efficiente delle emergenze, Volkswagen ha creato lui: il crafter autotelaio, un veicolo commerciale molto versatile, che all’occorrenza può trasformarsi anche in un carro attrezzi con un sistema a staffe.

Grazie inoltre ai sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza di cui è dotato, potrai raggiungere qualsiasi luogo, dalla via stretta al sentiero di montagna, in modo rilassato e pronto per entrare in azione.

Contatta oggi la tua filiale Volkswagen per scoprire cos’è in grado di fare quello che è considerato il re dei veicoli commerciali e richiedere una consulenza senza impegno.

Il crafter autotelaio di Volkswagen metterà in moto qualsiasi tua attività e, grazie alle sue caratteristiche, è il miglior candidato per diventare il tuo carro attrezzi di fiducia.

 

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *